Cri sempre in prima linea

Dove c’è emergenza, ci sono anche i volontari della Croce rossa di Alessandria. Accaduto nel

Molise flagellato dal terremoto, dove una delegazione alessandrina ha portato conforto, in particolare nel comune di Bonefro (Campobasso). Ed è accaduto anche nella nostra zona, dove

imponente è stato l’impegno dei volontari per fare fronte all’emergenza idrogeologica del 25 e 26 novembre. Grazie all’impegno della Cri, sono stati rinforzati tutti i posti di soccorso lungo i torrenti Scrivia e Orba, mentre unità di operatori polivalenti per il soccorso in acqua sono stati dislocati nelle zone più critiche, come ad esempio a Guazzora, Castelnuovo Scrivia, Tortona e Serravalle Scrivia, dove il torrente ha tenuto in ansia la popolazione. Unità speciali provenienti da Asti e da altre sedi Croce rossa della provincia di Alessandria sono andati a dare il cambio in Vai Borbera, supportati da militi del Comitato di Torino. Complessivamente, oltre 200 volontari si sono

dati da fare, sotto il coordinamento della sala operativa della Cri di Alessandria attivata già dalla

giornata di domenica 24, con decine di automezzi, fuoristrada e anfibi. «Un ringraziamento

particolare – spiegano dalla Croce rossa - va a quei cittadini che, spaventati o ammalati, si sono rivolti alle nostre unità con fiducia, sapendo di poter ricevere rassicurazioni e informazioni su

quello che stava accadendo. Un grazie anche ai responsabili e ai volontari delle sedi della Croce

rossa, sia quelle nelle sedi dei Centri operativi misti, sia quelle situate in punti strategici della Provincia che, con la loro efficienza, hanno fatto si che le perdite di tempo che normalmente intercorrono dal momento dell’attivazione al intervento pratico si siano praticamente ridotte a zero; impegnandosi, su disposizione dei sindaci, nell’evacuare le persone e intervenendo a supporto di coloro che avevano patologie gravi o disagio sociale».

MS

 


Mission - Directory - Agenda - News - Links - Ermes - Mappa del sito - Home

Risoluzione consigliata 800 X 600 pixel

Browser: Internet Explorer 5.5+ , Netscape 6.0 +

Powered by STRA.COM


‘Down, non emarginati’

Musica, danza, cucina tra le attività proposte

L’impegno per sconfiggere la polio

Colletta alimentare, un successo grazie a molte persone generose

Sabato 21 la grande festa al Parvum

Domenica 15 insieme per anticipare il Natale

Aido e don Gnocchi, il primo donatore

Le barriere culturali? Abbattiamole

‘Bisogna andare alle cause dei disagi’

Un progetto per la pace

Cri sempre in prima linea

Foco: ‘Vi racconto la mia Albania’